lunedì, luglio 13, 2009

Borderland

(di Ethan)


Borderland inizia con una sequenza sconvolgente in cui due poliziotti messicani si scontrano con un gruppo di spacciatori seguaci della santeria. Poi tutto rallenta. Alcuni studenti statunitensi appena laureati partono per il Messico in cerca di alcol ed emozioni. Poi uno di loro scompare dopo una nottata in cui i ragazzi hanno mandato giù qualche fungo allucinogeno. A quel punto Borderland sembra prendere la strada di un film poliziesco...
Ma abbiate pazienza, l’orrore arriverà. E non solo. La brutale orgia di violenze, torture e mutilazioni in cui finirete è talmente realistica che farà sembrare Hostel un cartone animato. Siete avvisati. Buon Cinema

6 commenti:

nickoftime ha detto...

Le tue parole mi ricordano un altro film premiato dal pubblico per il suo crudele realismo: Martyrs.

A quando lo SNUFF MOVIE?

un saluto

ethan ha detto...

Martyrs non ho avuto l'occasione ancora di vederlo, spero di riuscirci presto.
Leggendo SNUFF MOVIE, mi è balzato subito alla mente Ruggero Deodato. Il suo Cannibal Holocaust, negli anni settanta/ottanta fece molto discutere per le vere uccisioni di animali. Una pellicola che ho un ricordo molto sbiadito, anche questa devo recuparlo. Buon cinema

nickoftime ha detto...

Per il film di Deodato abbiamo il nostro esperto (Fabrizio) che invito ad intervenire per rifinire queste battute con il suo illuminante parere.
Buon cinema anche a te.

Fabrizio Luperto ha detto...

Ovviamente conservo una versione decente di Cannibal Holocaust.
Dico decente perchè esistono molte versioni di questo film a seconda dei tagli apportati dalla censura del paese di distribuzione. Quella che ho io è una versione sufficientemente lunga. La versione integrale sino a poco tempo fa era considerata quella uscita in Olanda solo in vhs.
Cmq pare che stiano per essere immessi sul mercato addirittura i MONDO MOVIES di Jacopetti.
Mi sa che una volta terminata la rubrica ITALIA 70 IL CINEMA A MANO ARMATA, dovrò inventare qualcosa sul cinema italiano stracult!

nickoftime ha detto...

Mi sembra cosa buona e giusta

ethan ha detto...

Cannibal Holocaust distribuito in Italia dalla Mondo Home Entertainment è di 95 minuti ne deduco che sia abbastanza censurato. Cercherò un pò in giro...
Ho cominciato ad acquistare Nocturno apposta per andentrarmi nel cinema di genere in generale, dunque aspetto molto volentieri la tua nuova rubrica. Grazie Fabrizio