mercoledì, luglio 02, 2008

Film in sala da venerdi' 4 luglio

Wanted - Scegli il tuo destino
(esce il 2-luglio)
regia: Timur Bekmambetov
genere: azione
prod.: USA

Cambio di gioco
regia: Andy Fickman
genere: commedia
prod.: USA

Perfect Creature
regia: Glenn Standring
genere: azione
prod.: Nuova Zelanda, Gran Bretagna

Signal
regia: David Bruckner, Dan Bush, Jacob Gentry
genere: horror
prod.: USA

Boogeyman 2 - Il ritorno dell'uomo nero
regia: Jeff Betancourt
genere: horror
prod.: USA

4 commenti:

ethan ha detto...

dr. plonk: il film del regista australiano rolf de heer è un piccolo ma interessante caso. questa commedia in bianco e nero è infatti un divertito omaggio al cinema muto e allo stesso tempo una brillante satira dei tempi moderni, alla maniera di jacques tati. saltando avanti e indietro tra il 1907 e i giorni nostri, grazie alla macchina del tempo inventata dal dr. plonk, il film sfrutta un'ampia gamma di gag e umorismo, da buster keaton ai keystone cops e strappa molte risate. da vedere

Anonimo ha detto...

wanted: prima che wanted arrivi alla fine della corsa, la violenza ha raggiunto dei livelli tali che da opprimente si trasforma in qualcosa di emozionante, in modo tanto genuino quanto perverso. la carneficina di rito si trasforma in una carneficina coreografica e l'eroe improvvisato, wesley (mcavoy, si trasforma in un'icona della giustizia sommaria. in più mcavoy si conferma una star. il regista di origini kazache, timur bekmambetov, già autore dei due thriller fantasy i guardiani della notte e i guardiani del giorno(successi semza precedenti in russia), porta avanti l'azione in modo spietato, con un risultato spettacolare. nella storia, ripresa da una serie a fumetti, un ignaro supereroe entra in contatto con una misteriosa confraternita di assassini fondata centinauia di anni fa da alcuni tessitori. rimane poco chiaro perché dei tesiitori abbiano voluto fondare un clan di giustizieri. della compagnia fanno parte anche freeman e jolie, che dovrà addestrare wesley.

ethan ha detto...

rogue il solitario: jason statham e jet li non sono esattamente al pacino e robert de niro. nonostante ciò, chi spera che rogue possa passare come una specie di the heat di serie b, è fuori strada. tragicamente, anche chi sperava in un film alla john woo, in cui bene e male si scontrano sotto forma di un agente dell'fbi e del killer del suo partner, rimarrà profodamente deluso dall'assenzaassoluta di motivi di interessa. jet li e jason statham, ma soprattutto il pubblico, meritano senz'altro di meglio.

ethan ha detto...

hellboy 2: l'inclinazione ambientalista che si traforma in rabbia anzichè in dolore con una immaginazione alla miyazaki redono il costoso sequel un buon film...