mercoledì, marzo 12, 2008

Joe Strummer - The future is unwritten


JOE STRUMMER - the future is unwritten
di REBEL63
Bellissimo film di Julien Temple sulla vita di Joe Strummer leader dei Clash. La storia di un uomo che, con la sua musica, ha voluto "essere" e non "avere". Buona l'idea di radunare intorno ad un fuoco le persone dello spettacolo e gli amici che lo hanno conosciuto.

IL FUTURO NON E' SCRITTO
di Parsec
Vita morte e miracoli di John Graham Mellor che, figlio di un diplomatico inglese, a 12 anni aveva già girato mezzo mondo. Nato ad Ankara nel '52 e morto a Broomfield, Uk, a ridosso del natale 2002 a causa di un cuore difettoso che gli ha regalato una fine domestica sul divano di casa durante la lettura del London Observer, e che soprattutto non gli ha impedito di stravivere, di assurgere a mito, di risorgere dalle proprie ceneri e vivere una seconda avventura artistica con i Mescaleros, dopo aver segnato la storia della musica con i Clash tra il '79 e l'83.

La narrazione sobria e composta è supportata dalle bellissime animazioni di Tim Standard i cui disegni strambi e poetici ricordano il genio di Terry Gilliam dei Monty Python, e si arricchisce di umanità grazie alla parola data ai testimoni del mito, al racconto sincero e semplice degli amici degli esordi ai tempi in cui Joe si faceva chiamare Woody, e dei parenti e dei fans, tra cui Bono Vox, Steve Buscemi, Jim Jarmush, John Cusack, Johnny Depp, Matt Dillon che contribuiscono al ritratto di un uomo non privo di difetti, di un artista geniale e bizzoso, di un'epoca irripetibili.
Mai retorico o agiografico il film riesce ad essere anche commovente e rappresenta un'occasione per chi non ha vissuto negli anni del british punk e per chi non sa nulla del "white riot" di conoscere Strummer e i Clash.

2 commenti:

ethan ha detto...

io adoro i clash, vedo l'ora di vederlo. a torino per poco non ci riuscivo.

nickoftime ha detto...

Complimenti per la rece mi ha fatto venire voglia di catapultarmi al cinema..
un abbraccio!

Ciao Rebel 63 mi fa piacere che tu sia intervenuto quando ti senti di rifarlo non esitare...i modi e lo spazio sono a tua disposizione
benvenuto!